• Cammino Balteo

    Cultura

    ripercorrere, passo dopo passo, importanti luoghi della storia.

Arte, storia e archeologia

Dalla preistoria all'epoca romana, dal medioevo all'ottocento, il Cammino Balteo unisce in un unico racconto importanti testimonianze del passato: monumenti romani, castelli fiabeschi e imponenti fortezze, suggestivi borghi rurali, antichi ponti e luoghi di culto.

Sulla mappa il simbolo a forma di imbuto in alto a destra consente di visualizzare i punti di interesse sul territorio 
  • usa "cultura" per trovare la posizione dei musei e dei luoghi di interesse architettonico e storico.

TRACCIATO E PUNTI DI INTERESSE

Castelli

Che si incontrino lungo il sentiero o che si ammirino in posizione panoramica sul versante opposto della valle, i castelli sono compagni di viaggio sempre presenti sul Cammino Balteo.

Chiese

Chiese e cappelle votive, erette per invocare protezione contro l’imprevedibile furia della natura, o per favorire la la fecondità dei campi, testimoniano la religiosità di questo territorio.

MUSEI

I musei lungo il tracciato o nelle sue vicinanze sono testimoni del territorio, della sua storia e della sua gente: arte e archeologia, scienza e storia naturale, artigianato e tradizioni popolari.

Epoca romana

Cinque secoli di dominazione romana hanno lasciato in Valle d'Aosta importanti monumenti e grandi opere di ingegneria.