Musei
  • Cultura

    Musei

    il piacere di scoprire

I musei della Valle d'Aosta acquisiscono, studiano e conservano testimonianze materiali e immateriali del territorio, della sua storia e della sua gente: arte e archeologia, scienza e storia naturale, arti e tradizioni popolari.

da non perdere

Maison des anciens remèdes

Lungo la tappa 18 e a pochi chilometri da Aosta, un museo interattivo illustra i rimedi naturali e le antiche tradizioni curative con le erbe officinali.

Museo dell’artigianato valdostano

Il MAV di Fénis (tappe 19 e 20) propone oggetti, materiali e tecniche della tradizione artigianale valdostana.

Maison Musée Jean-Paul II

Lungo la tappa 15, oggetti, documenti e fotografie sul pontefice Giovanni Paolo II, per anni ospite d’eccellenza ad Introd durante il suo periodo di riposo estivo.

Osservatorio astronomico

Da Nus (tappe 9 e 10) vale una deviazione l’Osservatorio astronomico di Saint-Barthélemy, a 1600 metri.

Museo dell’area megalitica

Dal Neolitico fino all’Età del Bronzo, il museo di Saint-Martin-de-Corléans ad Aosta racconta l'evoluzione di questo importante sito archeologico preistorico.

Museo archeologico regionale

Al MAR di Aosta testimonianze della presenza dell’uomo in Valle d'Aosta, dalla preistoria al medioevo.

musei lungo il cammino

Musei
L'esposizione

Museo mineralogico e paleontologico

Saint-Vincent

Il museo è momentaneamente chiuso.

Il Museo, creato dal gruppo mineralogico del Cenacolo Italo Mus nel 1978, ha come scopi principali quelli di raccogliere, classificare e far conoscere i minerali della Valle d’Aosta e numerosi cristalli e pietre dure …

Musei
Il "raccard"

Museo etnografico del Petit Monde

Torgnon

Le frazioni di Triatel, Etirol e Ronc costituiscono l’insieme del Petit-Monde, il cui nome è indicativo del fascino di questa zona di Torgnon, che rappresenta effettivamente un piccolo mondo a sé stante, non solo per la collocazione geografica appartata …