Chiese
  • Cultura

    Chiese

    spiritualità e tradizione

Luoghi di culto

Chiese e cappelle, molte delle quali significative dal punto di vista storico e artistico, si trovano in tutti i villaggi attraversati dal Cammino Balteo.

La religiosità pervade questa terra, dove croci e santuari sono stati eretti in passato, anche in luoghi aspri e difficili, per invocare protezione o per favorire i raccolti.

Da non perdere

Sant'Orso

Il chiostro della chiesa di Sant’Orso ad Aosta (tappe 18-19) è considerato fra le più alte espressioni della scultura romanica religiosa. Degni di nota anche il coro ligneo, gli antichi affreschi del sottotetto e la cappella del Priorato.

Cattedrale di Aosta

Il Rinascimento fa il suo ingresso ad Aosta con le forme e i colori del cotto sulla facciata della Cattedrale. Notevoli anche gli stalli lignei del coro, i mosaici pavimentali, gli affreschi ottoniani del sottotetto e il museo del tesoro.

Santuario di Machaby

Sopra ad Arnad, lungo la tappa 4, un antico santuario dedicato alla Madonna delle Nevi. Offrono ospitalità un ostello realizzato in un forte del XVII secolo e un agriturismo che propone merende a base di prodotti locali.

CHIESA DI SAN MARTINO

Ad Arnad (tappe 4 e 22) la pietra testimonia la sacralità dell’edificio in una preziosa perla di storia e bellezza. Notevoli la struttura in stile romanico (secolo XI) e gli affreschi tre-quattrocenteschi.

CAPPELLA DELLA MADELEINE

A Gressan, a pochi passi dal percorso (tappa 18), la chiesa romanica di Sainte-Marie-Magdeleine de Villa é nota come “Cappella di La Madeleine”. Spiccano l’abside, il campanile del XII secolo e gli affreschi del pittore Giacomino d’Ivrea.

Chiesa di Saint-Vincent

La chiesa, nell'accogliente centro pedonale di Saint-Vincent (tappa 7), sorge sui resti di un edificio romano che risale al 300-400 dopo Cristo.

CHIESE LUNGO IL CAMMINO

Chiese e santuari
Vista sulla valle

Chiesa parrocchiale di San Pantaleone

Emarèse

La parrocchia, dedicata a San Pantaleone, non sorge nel villaggio di Emarèse, bensì a metà strada tra il Capoluogo e la frazione di Erésaz; dedicata a Santa Maria, risulta riconosciuta in un documento del 1176, ma in seguito è annessa a quella di Saint …

Chiese e santuari
Cappella del Kiry - Fontainemore

Cappelle

Fontainemore

Nel territorio di Fontainemore si possono contare ben undici cappelle, costruite dai “macons” (muratori) di ogni villaggio come simbolo dell’autonomia delle singole frazioni. Le cappelle affrescate sono la cappella della Madonna della Neve in frazione …

Chiese e santuari
la chiesa ed il ponte visti dall'alto

Chiesa Parrocchiale di Sant'Antonio Abate

Fontainemore

Fu edificata nel 1494 al posto di una vecchia cappella e ricostruita nel 1679, dopo che l’edificio era stato distrutto da una frana. Un’iscrizione latina, scolpita a caratteri gotici sulla pietra di una finestra, un tempo facente parte della Chiesa e ora …

Chiese e santuari
Chiese e santuari

Chiesa parrocchiale di Sant'Ilario

Gignod

La chiesa domina da posizione elevata il capoluogo.

La parrocchia di Gignod è attestata da una bolla di Papa Alessandro III° del 1176. La chiesa attuale tuttavia pare risalire a non oltre il XV secolo. A questo periodo rimandano non solo la struttura …

Chiese e santuari
In estate

Chiesa di Sainte-Marie-Magdeleine

Gressan

La chiesa di Sainte-Marie-Magdeleine, meglio conosciuta come la Cappella della Madeleine, fu costruita nel XII secolo.

Dal XIV al XVI secolo la parrocchia della Magdeleine visse un momento di massima floridezza culturale e politica. In quei secoli …

Chiese e santuari
Chiesa di San Giorgio- Hône

Chiesa parrocchiale di San Giorgio

Hône

La chiesa parrocchiale di San Giorgio vanta origini molto antiche: essa viene infatti già citata in una bolla di Papa Alessandro III del 1176. Nei primi decenni del XVIII secolo l’edificio venne ricostruito, e nel 1742 i fratelli Gilardi realizzarono le …

Chiese e santuari
Chiese e santuari

Cappelle

Issogne

Cappella di Saint-Solutor

presenta su una parete esterna una serie di archetti pensili che ne permettono la datazione al XII secolo; la facciata conserva degli affreschi attribuiti allo stesso pittore della chiesa di San Martino di Arnad e datati 1427. …

Chiese e santuari
Chiese e santuari

Cappella di Charvaz

La Salle

Datata 1621, presenta la facciata completamente affrescata con una rappresentazione del Giudizio Universale; è dedicata a San Leonardo – festeggiato il 6 novembre – e a San Grato. Il campanile ha due campane: una veniva usata per chiamare i fedeli, l’ …

Chiese e santuari
Chiese e santuari

Cappella di Ecours

La Salle

Dedicata alla Natività della Vergine Maria, se ne parla per la prima volta in un documento del 1330.

La facciata è completamente affrescata con immagini di San Cristoforo che porta il Bambino Gesù, di San Giovanni Battista e dell’adorazione dei Re Magi. …

Chiese e santuari
La facciata

Chiesa parrocchiale di San Cassiano

La Salle

I primi documenti relativi a questa chiesa sono gli atti delle visite pastorali del 1413 e 1416, ma essa potrebbe essere ovviamente più antica. Dell’edificio quattrocentesco, tuttavia, non rimane più nulla, poiché nel 1846 la chiesa venne interamente …