La Magdeleine
  • La Magdeleine

    Località

La Magdeleine

Se si vuole conoscere un paesino incantevole, ancora non toccato dal turismo di massa, in cui i ritmi sono lenti e tutto è in perfetta armonia con la natura circostante, è a La Magdeleine che bisogna venire. Collocato nella media Valle del Cervino a circa 1650 metri di altitudine e circondata da vaste foreste, La Magdeleine è il più piccolo paese della Valtournenche costituito da cinque piccole frazioni, semplici e pittoresche, con edifici in legno e pietra dove è ancora possibile trovare antiche costruzioni rurali come i rascards per la conservazione del fieno ed i greniers per immagazzinare i cereali.

COSA VEDERE
I mulini. Tra le località Brengon e Clou otto mulini, allineati lungo il pendio ed alimentati dalle acque di un piccolo torrente, sono collegati da un sentiero che ne permette la visita.
I forni. La panificazione è ancora una sentita tradizione in Valle d’Aosta. In tre delle cinque frazioni ci sono dei forni comunitari ancora in uso.

NATURA E SPORT
La Magdeleine è sinonimo di relax e lentezza. Nella bella stagione, si possono percorrere sentieri nei boschi presso i vari villaggi o compiere escursioni più impegnative come quelle al Mont Tantané e al Monte Zerbion, montagna che sovrasta Saint-Vincent e la valle centrale, facilmente identificabile per la statua della Vergine posta sulla sua cima.
Si può raggiungere Chamois percorrendo un strada panoramica, pianeggiante e tutta in pineta. Si possono inoltre effettuare escursioni in mountain bike. La Magdeleine è inoltre un’ottima base di lancio per voli con il parapendio biposto.
Il paese è provvisto di campi per tennis, calcio, pallavolo e pallacanestro, oltre ad un percorso attrezzato nel bosco.
In inverno, La Magdeleine si trasforma in una mini stazione sciistica con una facilissima pista da discesa, ideale per bambini e principianti. Per gli amanti delle passeggiate sulla neve, con o senza racchette, e per gli appassionati dello sci alpinismo sono disponibili vari percorsi, anche accompagnati da guide.
Nell’inverno 2021 è stata inaugurata la prima “grande panchina” della Valle d’Aosta, la n° 125 del circuito delle Big Bench. Si raggiunge con una tranquilla passeggiata adatta a tutti, sia in estate che in inverno.

FESTE E TRADIZIONI
● In occasione della festa patronale, a luglio, si svolge un mercatino di prodotti tipici e artigianato preceduto da una serata gastronomica con varie animazioni.
● Nel mese di settembre si può partecipare a Du Blé au pain, la festa del pane. Durante la giornata si possono visitare i mulini, gustare il pane appena cotto nel forno del paese e assaporare i piatti dove il pane è il protagonista.

PER I PIÙ PICCOLI
La Magdeleine ha una spiccata vocazione all’accoglienza di famiglie con bambini. Numerose infatti sono le opportunità si svago a loro dedicate. E’ possibile, ad esempio, raggiungere Chamois percorrendo la facile passeggiata “Energie in gioco” in piano, adatta anche ai passeggini, lungo la quale sono presenti attrazioni e pannelli informativi dedicati al tema delle fonti energetiche. Nel comune sono presenti parchi gioco a Clou, Brengon e Messelod.
In inverno, i bambini possono fare qui le loro prime discese sugli sci, grazie a un’area servita da tapis roulant, oppure divertirsi nel rinnovato parco giochi sulla neve.

IDENTIKIT
Altitudine: 1644 m
Abitanti: 100
Come arrivare con i mezzi pubblici: Giunti in treno o pullman a Châtillon, si prende il bus per Valtournenche o per Torgnon e si scende ad “Antey-Saint-André – Office du tourisme”. Da lì si prende un taxi o la navetta a chiamata nei periodi di attivazione.

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.