• Trofeo Mezzalama

    Sport

Contatti

La gara slitta a domenica 28 aprile a causa del maltempo in corso sul Monte Rosa.

Il Trofeo Mezzalama è una gara sci alpinistica internazionale con attrezzatura classica, inserita nel calendario Grande Course ed è aperta a squadre composte da tre atleti/atlete, anche di diversa nazionalità.

La gara si svolge a cadenza biennale su di un percorso di alta montagna in condizioni meteorologiche e ambientali severe: supera in più occasioni i 4.000 metri ed implica difficoltà di tipo alpinistico. Per questo motivo lo svolgimento del Trofeo Mezzalama è fortemente influenzato dalle condizioni meteorologiche generali ed in quota e può essere rinviato o, in casi estremi, annullato.

Sono ammesse 300 squadre e il curriculum di ogni atleta è determinante per la valutazione di ammissione o esclusione della squadra.

Una vera maratona con gli sci, quindi e per l’esattezza sci da alpinismo, quelli ad attacchi mobili che si usano per la discesa, ma anche e soprattutto per la salita incollando le “pelli di foca” sotto la soletta.
I ghiacciai su cui si svolge la parte nevralgica del percorso, sopra i tremila metri e superando, in questa edizione, in tre tratti del percorso perfino i quattromila, sono quelli valdostani che ammantano le vette del Monte Rosa, a monte di Breuil-Cervinia, di Champoluc e di Gressoney.

È la gara di scialpinismo più classica perché è nata nel 1933, nell’epoca in cui sorgevano le prime stazioni sciistiche e i primi impianti di risalita ed è anche la gara più alta delle Alpi poiché supera la vetta del Castore (m 4126) e, quest’anno, la calotta del Naso (m 4275) oltre ad un terzo quattromila. Invece di cominciare la discesa verso Gressoney appena valicato il Naso, da quota 3900, gli atleti risaliranno con gli sci verso il colle del Lys fino alla Roccia della scoperta (m 4177).

Del Mezzalama storico rimangono le squadre di tre elementi in cordata, ma il “moderno” Mezzalama che si corre ogni due anni dal 1997, ha molto allungato sia in distanza, sia in dislivello il tracciato storico adottato negli anni Trenta e negli anni Settanta.

Nelle prime 19 edizioni si è sempre corso da Breuil-Cervinia (2020 m) a Gressoney-la-Trinité (1624 m).
Nel 2015, stesso percorso ma in senso inverso: il 20° Mezzalama parte da Gressoney-la-Trinité e taglia il traguardo ai piedi del Cervino per ricordare e festeggiare i 150 anni della prima ascensione alla vetta più bella ed emblematica delle Alpi.
Si è quindi ritornati al percorso originale, quello che collega attraverso il Monte Rosa, Breuil-Cervinia a Gressoney.

Per saperne di più, guarda il video

Programma

25 aprile 2019
Gressoney-La-Trinité (Sala polifunzionale – Punta Jolanda)

  • 17,00/18,45 Ritiro pettorali e sacche Jeunes
  • 19,00 Briefing tecnico

26 aprile 2019
Gressoney-La-Trinité

  • 9,00 III Edizione del Mezzalama Jeunes con partenza ed arrivo in località Gabiet
  • 15,00 Premiazione dei giovani sul palco dell’area traguardo del XXII Trofeo Mezzalama

Valtournenche (Palazzetto dello sport)

  • 11,00/18,00 Ritiro pettorali e sacche atleti iscritti al XXII Trofeo Mezzalama
  • 14,00 Apertura stand sponsor, charity partners ed espositori
  • 15,00 Accredito giornalisti ed ospiti
  • 15,00/19,00 Speciale annullo filatelico dedicato alla manifestazione: il personale di Poste Italiane sarà a disposizione di appassionati e collezionisti con il timbro e le cartoline dell’edizione 2019. Servizio gratuito.

Valtournenche (Centro Congressi)

  • 18,30 Briefing tecnico agli atleti
  • 21,00 “Crescere da atleta: allenamento, scuola, famiglia”. Serata organizzata dal Club des Sports di Valtournenche con Chicco Pellegrino e Francesco De Fabiani. Conduce Silvano Gadin.

27 aprile 2019
Breuil-Cervinia

  • 5,00 Apertura impianti della Cervino SpA. Tariffa speciale per tutti fino alle ore 8,00 (salita + discesa 5,00 euro). Parte del ricavato andrà in beneficienza.
  • 5,30 Partenza in linea dei 900 atleti del XXII Trofeo Mezzalama. Le squadre passeranno davanti alla chiesa e percorreranno la via pedonale, per poi portarsi al campetto Crétaz, dove calzeranno gli sci ed inizieranno la salita. Musica dal vivo e giochi di luce accompagneranno i concorrenti della Grande Maratona Bianca.
  • 6,30 Primi passaggi al colle del Theodulo.

Gressoney-La-Trinité

  • 6,30 Apertura impianti della Monterosa SpA., lato Gabiet/Passo dei Salati. Tariffa speciale per tutti fino alle ore 8,30 (salita + discesa 5,00 euro).
  • 8,00 Inizio della diretta web in streaming. Commento di Silvano Gadin e Christine Cavagnet, con la partecipazione straordinaria di Chicco Pellegrino, Francesco De Fabiani e Paolo Cognetti.
    9,30/16,30 Speciale annullo filatelico dedicato alla manifestazione: il personale di Poste Italiane sarà a disposizione di appassionati e collezionisti con il timbro e le cartoline dell’edizione 2019. Servizio gratuito.
  • 10,00 Apertura stand sponsor, charity partners ed espositori. Servizio bar al parterre a cura degli operatori di Gressoney.
  • 10,30 Primi arrivi al traguardo
  • 12,00 Flower Ceremony
  • 16,00 Premiazione

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.