Museo della Resistenza
  • Museo della Resistenza

    Musei

Museo della Resistenza

Località: Valsavarenche

Giorni e orari di apertura

Visite su prenotazione

Contatti

Sono originari della Valle di Valsavarenche, conosciuta oggi soprattutto per la sua appartenenza al Parco Nazionale del Gran Paradiso, i padri della Regione Autonoma Valle d’Aosta e della sua autonomia: Emile Chanoux, promotore dell’autonomia valdostana e Federico Chabod, primo Presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta.
Emile Chanoux nasce il 9 gennaio 1906 nel piccolo villaggio di Rovenaud. Convinto sostenitore dell’autonomia della Valle d’Aosta in seno ad un’Europa di tipo federale, capo riconosciuto della lotta valdostana di liberazione dopo l’armistizio, Emile Chanoux è arrestato dai nazi-fascisti il 18 maggio 1944 e muore nel corso della notte a seguito delle torture subite dai nazi-fascisti.
Federico Chabod, nato ad Aosta il 1901, molto legato alla sua terra d’origine, è stato il primo Presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta ed ha realizzato una brillante carriera universitaria diventando uno storico conosciuto ed apprezzato a livello internazionale.

Il centro di documentazione di Rovenaud valorizza e mette in evidenza il patrimonio culturale lasciato da Chabod e Chanoux, in particolare per quanto concerne il dibattito sul federalismo e sull’Europa. È possibile visionare un’antologia degli scritti originali di Chanoux; inoltre supporti multimediali consentono di conoscere il contributo di altri autori valdostani come Chabod, Bréan, Caveri ed altri al dibattito sul federalismo e sulla nuova Europa.

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.