• Castello di Pilato

    Castelli e torri

Castello di Pilato

Località: Nus

Regole di fruizione

Per visite durante il periodo invernale, rivolgersi al Comune di Nus.

Contatti

Situato nel centro di Nus, venne fatto costruire dai Signori di Nus nel XII – XIII secolo. In seguito ad un incendio fu poi abbandonato dai proprietari in favore del Castello situato in collina (Castello di Nus).
Deve il suo nome alla leggenda secondo la quale Pilato, in viaggio verso l’esilio in Gallia dopo la condanna di Gesù, vi avrebbe fatto sosta.
Oggi i ruderi scampati all’incendio sono stati restaurati e sono visitabili, grazie ad una scaletta che permette di salire fino al giro superiore delle torrette.

Vedi anche

Itinerari culturali
Châtillon - Castello di Ussel

Il fascino e l’eleganza dei castelli della Valle centrale

** Valle d'Aosta **

Come: in auto.

Durata consigliata: due giornate.

Periodo consigliato: tutto l’anno.

Lunghezza: 43 km circa.

Un percorso dedicato alla scoperta della media valle dove i vigneti e i castagneti incorniciano antiche dimore e castelli da fiaba. …

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.