• Arnad - Tête La Cou

Arnad - Tête La Cou

Località: Arnad

L’itinerario unisce motivi di interesse storico, come il santuario di Machaby, risalente al XV secolo e successivamente ampliato e arricchito, ad altri di tipo paesaggistico: la Tête de Cou offre un grandioso panorama sulla valle principale e sull’imbocco della valle di Champorcher.
Lungo il percorso si incontrano i resti di alcune possenti strutture difensive risalenti al XIX secolo.

Dati tecnici

Percorso

Lasciata l’automobile nel comodo piazzale in località Moulin de Va al termine della strada asfaltata proveniente da Arnad e che costeggia il torrente Va, imboccare a piedi la strada selciata, che sale tra castagni secolari, per raggiungere, dopo circa quindici minuti di cammino, il Santuario di Machaby ed il pianoro che ospita il villaggio omonimo.

La stradina riprende a salire e, dopo aver raggiunto e superato la località Arbenaz, perviene sull’ampia sella di La Cou. Da qui, svoltando a destra lungo la cresta si raggiunge la panoramica Tête de Cou.

Durata andata

2h00

Durata ritorno

0

Periodo consigliato

dal 01/03 a 30/09

Difficoltà

E - Escursionistico

Dislivello

807 m

Vedi anche

Chiese e santuari
Santuario della Madonna della Neve di Machaby

Santuario della Madonna delle Nevi di Machaby

Arnad

Il santuario si trova a 696 metri di altitudine nel vallone di Machaby, non lontano dall’abitato di Arnad, in una splendida posizione fra boschi di castagno.

L’edificio, di origini trecentesche, è stato interamente ricostruito nel 1687.

Oltre a …

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.