• Tappa 17

    Villeneuve - Aymavilles

    Cammino Balteo

Villeneuve - Aymavilles

Località: Aymavilles, Villeneuve

Tappa ricca di suggestioni storiche che vanno dal Medioevo all’epoca romana attraversando vigneti, pianori, torrenti dalle gole impetuose e villaggi sospesi nel tempo.

Dati tecnici

Percorso

Dopo aver attraversato il borgo di Villeneuve, si sale alla volta della suggestiva chiesa di Santa Maria col suo fonte battesimale risalente al V secolo d.C. sotto lo sguardo enigmatico del castello di Châtel Argent.

Superata la località di Chavonne si raggiunge la frazione di Issogne da cui si prende a salire verso località Camagne da dove la vista si apre sia verso il fondovalle che verso il solco del torrente Grand Eyvia in discesa dalla valle di Cogne.

Da qui si prosegue lungo un panoramico sentiero, noto anche come “sentiero delle farfalle” che, superata una cascata, conduce, tra particolari essenze vegetali fino allo straordinario ponte-acquedotto romano del Pont d’Ael, un capolavoro dell’ingegneria idraulica del I secolo a.C. oggi magnificamente musealizzato e valorizzato. E’ questa una zona non solo di notevole interesse storico-archeologico, ma anche naturalistico vista la presenza di ben 96 specie diverse di farfalle.

Dal grazioso villaggio di Pont d’Ael si prosegue verso il villaggio di Ozein, vera e propria oasi di storia incastonata in una natura abbagliante, anche nota per la favò, una gustosa e corroborante zuppa della tradizione locale a base di fave.

Da qui si scende in direzione di Champlan e, tra boschi e balze prative, si ritorna nel fondovalle all’altezza di Aymavilles.

Durata andata

4h40

Durata ritorno

4h55

Lunghezza

12.294 m

Periodo consigliato

dal 01/05 a 31/10

Difficoltà

E - Escursionistico

Dislivello

+ 837 m - 1000 m