• Fiera di Sant'Orso di Donnas

    Artigianato/fiere/mercatini

Fiera di Sant'Orso di Donnas

Località: Donnas

Nel borgo

16 gennaio 2020 - 19 gennaio 2020

Contatti

Il mese di gennaio, in Valle d’Aosta, è il mese di Sant’Orso. La terza domenica del primo mese dell’anno tinge di colori il suggestivo Borgo Medievale di Donnas e precede di poco la Fiera di Sant’Orso di Aosta.
La Fiera inizia il venerdì con la Veillà, allegra festa tra le cantine del borgo che si animano di profumi e sapori inconfondibili. Il sabato le vie del centro storico sono attraversate dalla suggestiva fiaccolata, seguita dalla Messa per gli artigiani ed una serata di animazione musicale. La Fiera con l’esposizione di preziosi oggetti, realizzati da circa 500 artigiani, si svolge di domenica. E’ facile restare incantati dalle creazioni di questi artisti. Impossibile resistere e tornare a casa senza pensare a un regalo, a un pensierino o a qualcosa da custodire gelosamente.

  • Artigianato
  • Tradizione
  • Festa
  • Folklore

Un tempo era la fiera per la vendita degli attrezzi agricoli costruiti durante l’inverno, col tempo si è trasformata in vetrina dell’artigianato tipico e di tradizione della Valle d’Aosta. Vi si possono ancora trovare i rastrelli, le ceste, i cucchiai e i mestoli, le botti, i sabot e gli oggetti per la casa, ma ciò che si ammira veramente è la perizia di veri e propri artisti in sculture, bassorilievi, intagli su legno o pietra ollare, nonché oggetti in rame e ferro battuto, pizzi, tessuti in canapa o lana, pantofole e quant’altro la fantasia riesce a tradurre in realtà.
Tre giorni di festa, e non sai dove soggiornare clicca su Bookingvalledaosta

Programma

Giovedì 16 gennaio 2020

  • Ore 21.00: aspettando la fiera e concerto del coro “Vivavoce di Donnas” presso la Cappella di S. Orso;

Venerdì 17 gennaio 2020

  • Ore 20,00: La tradizionale “Veillà” alla ricerca delle cantine aperte nel vecchio borgo, alla scoperta di antichi mestieri e di sapori tipici e genuini, antichi e contemporanei accompagnati dalla Banda Musicale di Donnas dai cori Mont Rose e Viva Voce con La Manda, I Giust e La fanfara di Carema.
  • Dalle ore 20.00 alle 23.00 “La Veillà dei più piccoli” presso il Palazzo Enrielli, animazione avente come tema uno spettacolo di… Burattini.

Sabato18 gennaio 2020

  • Ore 19.30: fiaccolata lungo le vie del borgo; ritrovo presso il piazzale delle scuole. Fiaccolata lungo le vie del borgo in onore degli artigiani con la Banda Musicale di Donnas;
  • Ore 20,00: Santa Messa nella Cappella di Sant’Orso con la Cantoria di Vert.
    Visita alla “Scuola di scultura e intaglio di Donnas”.
  • Ore 20,30: visita alla Mostra Etnografica;

Domenica 19 gennaio 2020

  • Ore 8.30: apertura ufficiale della fiera; visita dei banchi da parte della giuria per l’assegnazione dei premi speciali;
  • Ore 9.00: distribuzione “vin brûlé” agli espositori;
  • Ore 9.30: ricevimento delle autorità.
  • Ore 11.00: Santa Messa presso la Cappella di S. Orso
  • Ore 12.00: tradizionale pasto caldo agli espositori.
  • Ore 17.00: premiazione degli espositori artigiani e chiusura della fiera.

  • Mostra: Artigianato vs etnografia presso il Museo del Vino e della Viticoltura di Donnas.
  • Laboratori creativi organizzati nel corso della fiera presso la Biblioteca comunale e presso il Museo del Vino.

Domenica 19 gennaio, sarà in funzione un servizio navetta gratuito con corse continue dai due ingressi opposti alla fiera. Dal Forte di Bard è in funzione una navetta che collegherà il Forte al borgo di Donnas

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.