• Miracolo a Machaby

    Leggende

Miracolo a Machaby

Località: Arnad

A poca distanza dal Castello di Arnad, nei pressi del santuario di Machaby, si apriva una caverna, dove una strega vipera ed un diavolo con sette teste tenevano rinchiuse le vittime destinate al sabba.

L’ultima, una fanciulla sorpresa dalla megera mentre tagliava l’erba nei pressi della chiesa, si ritrovò nell’antro con alcuni poveretti che la paura sembrava aver reso incapaci di pensare e di agire.
Serenamente la giovinetta li esortò a raccomandarsi a Nostra Signora di Machaby, unendosi alla sua preghiera.
Rispondendo alla sua invocazione, la Madonna delle Nevi si mostrò sorridente ai prigionieri, e additò loro, sul fondo della grotta, un punto da cui, attraverso uno spiraglio, penetrava un filo di luce.
La pietra lì si sgretolava facilmente ed i reclusi, rimossi alcuni massi, si ritrovarono miracolosamente salvi.

Vedi anche

Chiese e santuari
Santuario della Madonna della Neve di Machaby

Santuario della Madonna delle Nevi di Machaby

Arnad

Il santuario si trova a 696 metri di altitudine nel vallone di Machaby, non lontano dall’abitato di Arnad, in una splendida posizione fra boschi di castagno.

L’edificio, di origini trecentesche, è stato interamente ricostruito nel 1687.

Oltre a …

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.