• Museo Archeologico Regionale

    Sedi espositive

Museo Archeologico Regionale

Località: Aosta

Contatti

L’edificio, conosciuto come ex caserma Challand, già Convento delle Visitandine, fu fondato nel 1633 dal marchese Pierre-Philibert Roncas (figlio del costruttore del palazzo) e dalla moglie Emérentienne de Vaudan. Verso la metà del XVIII secolo il monastero assunse l’aspetto attuale. I dipinti sulla facciata (del XIX secolo) riproducono lo stemma di casa Savoia (in alto) e i ritratti dei principali personaggi di casa Challant, distintisi per meriti militari (da sinistra a destra, dall’alto in basso: Boniface maresciallo di Savoia, Claude governatore della Valle d’Aosta e di Ivrea, Ibleto capitano generale di Piemonte e René maresciallo di Savoia).

Il piano terreno è sede del Museo Archeologico Regionale. Gli scavi condotti prima della ristrutturazione dell’edificio, hanno messo in luce, nel sottosuolo, l’area occupata dalla Porta Principalis Sinistra e da un tratto del perimetro murario.

I piani superiori del Museo Archeologico ospitano prestigiose esposizioni.

All’ingresso dell’edificio è presente un bookshop dove è possibile acquistare i cataloghi di tutte le mostre d’arte realizzate nel corso degli anni dall’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta.

Vedi anche

Musei
La facciata del palazzo che ospita il MAR

MAR - Museo Archeologico Regionale

Aosta

Sito incluso nel biglietto cumulativo Aosta archeologica

L’allestimento del MAR – Museo Archeologico Regionale si articola in un percorso tematico e cronologico.

Nella prima sala, dedicata al tema del collezionismo e alla memoria del canonico Justin …

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.