• Centro visitatori della Riserva naturale del Mont Mars

    Parchi e riserve

Centro visitatori della Riserva naturale del Mont Mars

Località: Fontainemore

Giorni e orari di apertura

Estate 2021
Giugno: dal venerdì alla domenica 9.00 – 12.00 14.30 – 17.30
Luglio e Agosto: tutti i giorni 9.00 – 12.00 14.30 – 17.30 chiuso il martedì
Settembre: dal 1 al 15 settembre dal venerdì alla domenica 9.00 – 12.00 14.30 – 17.30
dal 16 al 30 settembre sabato e domenica 9.00 – 12.00 14.30 – 17.30

Contatti

Il Centro visitatori della Riserva del Mont Mars è situato nel centro del paese, a pochi metri dalla strada regionale per Gressoney.

All’interno del centro visite è possibile:

  • visionare filmati e fotografie dedicati alla riserva e alle tradizioni del luogo;
  • ottenere dettagliate informazioni e materiali sulla Riserva del Mont Mars, sul paese di Fontainemore e sull’intera rete delle aree protette regionali;
  • consultare pubblicazioni naturalistiche;
  • utilizzare la sala polivalente ove vengono svolte attività didattiche, proiezioni, conferenze, concerti e mostre temporanee.
  • partecipare ad escursioni guidate nel territorio della riserva naturale, organizzate in collaborazione con le guide escursionistiche.

Il Centro Visitatori non segna l’inizio della Riserva del Mont Mars: per accedere all’area protetta occorre raggiungere la località Pian Coumarial a 1460 metri e seguire uno dei percorsi segnalati.

Due esposizioni permanenti sono allestite nel centro:

La fauna della Riserva del Mont Mars
Sono esposti e descritti esemplari di alcune delle specie presenti nel territorio protetto e tipiche delle zone alpine come la marmotta, la lepre variabile e il camoscio.

La processione di Oropa
Mostra dedicata all’antico pellegrinaggio, le cui origini risalgono alla seconda metà del ‘500 della comunità di Fontainemore verso Oropa.
La processione, che si ripete ogni cinque anni, è una tradizione estremamente radicata negli abitanti del paese devoti alla Madonna Nera di Oropa per invocare protezione dalla siccità, dalle malattie e dalla furia degli elementi naturali. E’ consuetudine che almeno un paio di membri per famiglia vi prendano parte.
Strutturato secondo un ordine ben preciso, il corteo parte a mezzanotte dalla cappella della frazione Pillaz ed attraversa villaggi, boschi e alpeggi fino a raggiungere il colle della Barma: da qui i pellegrini scendono al Pian della Ceva, dove aspettano l’alba in preghiera ai piedi delle cinque croci (erette a commemorazione delle vittime di una valanga) e dal quale proseguono fino alla sacra roccia di Oropa, sotto la quale si dice fosse situata in origine la statua della Vergine nera. Infine, intorno a mezzogiorno, il corteo giunge al Santuario, dove nel pomeriggio assiste alle celebrazioni rituali. Il mattino successivo il gruppo riparte, ripercorrendo a ritroso lo stesso cammino, per concludere la processione in serata, nella chiesa parrocchiale di Fontainemore.

Vedi anche