• Santuario di Vourry

    Chiese e santuari

Santuario di Vourry

Località: Gaby

Contatti

Il Santuario si trova a quota 980 metri, circa 2 km prima del capoluogo di Gaby.
Dedicato alla Signora delle Grazie, divenne luogo di pellegrinaggio, celebre soprattutto a partire dal 1833, da quando cioè fu eretto a Santuario. Inizialmente infatti era soltanto una cappella ornata da due altari, con un campanile. In seguito ad una valanga, dalla quale uscì illeso, Jean Pantaléon Tousco, fece voto alla Vergine di erigere sul luogo dell’incidente un Santuario; esso fu ornato da una cinta comprendente quattordici “Stazioni della Via Crucis” dipinte da Francesco Curtaz, piccola imitazione del Calvario di Varallo Sesia.
Di particolare rilevanza sono l’altare maggiore in stile barocco, realizzato in legno intagliato e dorato, e l’organo, risalente al Settecento ed annoverato tra i più antichi della Valle d’Aosta.

La visita
Il santuario è aperto solo in occasioni e feste particolari.
La Santa Messa viene celebrata tutte le domeniche alle ore 18.30 nei mesi di luglio e agosto.
15 agosto messa alle ore 15.00

Vedi anche

Itinerari culturali
Gressoney-Saint-Jean - Castel Savoia

L’alta valle del Lys: da Issime a Gressoney-La-Trinité. Nella terra del popolo Walser

** Valle d'Aosta **

Come: in auto.

Durata consigliata: una giornata.

Periodo consigliato: tutto l’anno.

Lunghezza: 28 km circa.

Un itinerario per scoprire la terra delle genti Walser, originarie del Vallese svizzero.

I Walser colonizzarono questo territorio nel corso …

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.