Colle della Croce
  • Colle della Croce

Colle della Croce

Località: Morgex

Splendida escursione primaverile sui crinali che sovrastano il Lago d’Arpy. Dal lago si risale il Vallone d’Arpy sino a raggiungere il colle e le sue fortificazioni diroccate.

Dati tecnici

Percorso

Dal parcheggio seguire le indicazioni per il Lago d’Arpy. Inoltrarsi nell’abetaia sino a raggiungere la biforcazione tra i sentieri 15 e 16: procedere sul 15 a sinistra seguendo il sentiero estivo sino al Lago d’Arpy.
Si prosegue costeggiando il lago innevato sulla sua destra iniziando a risalire a mezza costa tra radi larici. Senza percorso obbligato, seguendo la traccia quando presente, si risale un primo pendio abbastanza ripido. Si raggiunge un ameno pianoro dal quale si intravede la meta finale, lo si attraversa con lievi saliscendi, gustando tutte le piacevoli sensazioni che il camminare d’inverno produce, sino ad affrontare l’ultimo pendio che precede il colle. Si risale il crinale con alcune svolte sino alle le fortificazioni, generalmente sepolte dalla neve: un breve sforzo e si raggiunge infine il Col de la Croix.

Il percorso deve essere affrontato nel periodo primaverile ed in condizioni di manto nevoso perfettamente assestato.

Durata andata

2h30

Durata ritorno

1h45

Periodo consigliato

dal 01/03 a 30/04

Difficoltà

E - Escursionistico

Dislivello

410 m

N.B.: queste informazioni non sono direttamente collegate al percorso Cammino Balteo ma contribuiscono all'offerta turistica complessiva della regione Valle d'Aosta.